John Kelly – And The Morning No Longer Belonged To God. An Intimate History Of The Black Death, The Most Devastating Plague In Human History

John Kelly ha serie intenzioni di scrivere un libro sulla peste. Sembra essersi bene informato sull’Italia del Trecento e sul panorama storico generale, e pur indulgendo a un po’ di retorica ha l’aria di saper scrivere. Solo che qui fa un elenco di promesse e non ci fa assaggiare niente.
Un libro sulla peste tra passato e collegamenti con il presente non so quanto possa attirare il pubblico, l’argomento non è così forte, dipende da come viene presentato: questo Kelly mi sembra abbia in effetti la possibilità di scriver un buon libro, fresco e non pedante, ma ora ci offre davvero troppo poco.
Per ora lascerei perdere, ma guarderei il manoscritto – o un proposal più avanzato – non appena disponibile.

 

Andrea Antonini, 3 aprile 2001